Ninja LinkBait e rischio penalizzazioni

Il link baiting è l’attività attraverso la quale un seo o webmaster cerca di attirare verso il proprio sito link “spontanei” pubblicando qualcosa che susciti interesse (tale da generare citazioni) in un audience quanto più ampio possibile. Insomma consiste in una strategia di viral (e ninja?) marketing applicata all’incremento della link popularity.

In alcuni casi capita che vengano inventate delle vere e proprie bufale (hoax), volutamente esagerate, con lo scopo di arraffare link in rete.

Questo ultimo comportamento, difficile da individuare comunque, potrebbe essere ritenuto scorretto da Google e determinare una penalizzazione: infatti le linee guida di Google, pur non esplicitando questo tipo di violazione, sono sufficientemente aperte da comprendere anche questa fattispecie.

Un post su Search Engine Round Table pone l’accento sulla questione e sulle valutazioni di Matt Cutts in proposito.

2 comments so far

  1. Giancarlo Micelli on

    Mi sembra, come hai comunque precisato, che sia molto difficile con sistemi automatici rilevare trucchi di questo genere.

  2. Copernico on

    E a me sembra che con controlli umani sia estremamente dispendioso…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: