Archive for the ‘links’ Tag

Tenersi lontani dall’Infinity Space

In questi giorni di lavoro intenso ho dovuto mio malgrado trascurare il blog ma ho continuato a documentarmi intensamente: purtroppo infatti, in epoca di penalizzazioni facili, nessun SEO che si rispetti può permettersi di non restare al passo con le 1001 novità partorite da Google.

Una delle notizie più interessanti delle ultime settimane riguarda l’introduzione nel Google Webmaster Tools di un nuovo tipo di notifca, relativo alla presenza eccessiva di link inutili in una pagina WEB.

Per link inutili intendiamo link a pagine dall’url sempre diverso che portano a contenuti scarsi o sempre uguali, in questi casi lo spider si trova in una situazione di “super-lavoro” senza che a questo corrisponda l’effettiva raccolta di contenuti.

Questa eventualità, apparentemente poco comune, può verificarsi più spesso di quanto si possa pensare: ad esempio quando un calendario online presenta il classico link “mese successivo”.

In questi casi la “difesa” più comunque da parte dello spider è quella di ignorare gran parte del sito, scansionandolo con minore frequenza e scendendo meno in profondità.

Personalmente evito questi problemi effettuando il classico “navigation shaping” attraverso l’uso di nofollow o di javascript per questo tipo di link, ma di sicuro il fatto che questo problema ora venga segnalato da Google stesso è un grosso favore a SEO e Webmaster (esperti e meno esperti).

Per una descrizione più accurata del problema e delle sue implicazioni invito a leggere questi due articoli

http://googlewebmastercentral.blogspot.com/2008/08/to-infinity-and-beyond-no.html

http://www.google.com/support/webmasters/bin/answer.py?answer=76401

Ninja LinkBait e rischio penalizzazioni

Il link baiting è l’attività attraverso la quale un seo o webmaster cerca di attirare verso il proprio sito link “spontanei” pubblicando qualcosa che susciti interesse (tale da generare citazioni) in un audience quanto più ampio possibile. Insomma consiste in una strategia di viral (e ninja?) marketing applicata all’incremento della link popularity.

In alcuni casi capita che vengano inventate delle vere e proprie bufale (hoax), volutamente esagerate, con lo scopo di arraffare link in rete.

Questo ultimo comportamento, difficile da individuare comunque, potrebbe essere ritenuto scorretto da Google e determinare una penalizzazione: infatti le linee guida di Google, pur non esplicitando questo tipo di violazione, sono sufficientemente aperte da comprendere anche questa fattispecie.

Un post su Search Engine Round Table pone l’accento sulla questione e sulle valutazioni di Matt Cutts in proposito.

Splogs! I segreti dello splogging

Cos’è lo splogging? Chi ne sono gli autori? Cosa spinge gli sploggers a sploggare? Funziona?

Prossimamente su Rieducational Channel!

Solo una pigra lista per chi vuole approfondire i temi dello Splogging, speriamo di farvi cosa gradita :)